Corso APR (droni)

Aeromobile Pilotaggio Remoto

Corso per

Piloti di APR Aeromobile Pilotaggio Remoto

PROFILO FORMATIVO

Per ottenere l’attestato da pilota APR è necessario: svolgere di teoria, effettuare un esame sulla parte teorica, effettuare attività pratica e skill test.

Cosa ti permette di fare?

L’attestato ti abilita all’utilizzo del APR o comunemente chiamato DRONE,  secondo alcuni fondamentali criteri.

Dove puoi lavorare?

Grazie all’attestato potrai lavorare nel campo dell’agricoltura, effettuare qualsiasi tipo di videoispezioni, lavorare nel mondo della comunicazione ecc.. 

SCOPRI DI PIU'

Capita spesso, tra la varie domande che mi vengono poste da un potenziale allievo di sentirmi dire: “come si diventa piloti di droni?”. Per motivi di comunicazione è più facile utilizzare il termine “drone” piuttosto che il termine APR (aeromobile a pilotaggio remoto). 

Attualmente, non è più necessario essere in possesso di un certificato medico rilasciato da un Medico Abilitato (AME). Prima di tutto, cercate di capire il tipo di drone che vi piacerebbe pilotare in futuro, pensando allo scopo e al peso. I Piloti di APR impiegati per uso professionale, indipendentemente dal peso, e i piloti di APR di massa uguale o maggiore di 250 g impiegati per attività ricreative hanno l’obbligo di conseguire un attestato di competenza.

RICONOSCIMENTO DI COMPETENZE

è rilasciato a seguito del completamento di un corso online e del superamento di un esame online svolto su un portale web dedicato dell’ENAC. Il richiedente deve acquisire le conoscenze:

  1. delle regole dell’aria applicabili;
  2. della sicurezza del volo e dei rischi operativi;
  3. delle regolamentazioni aeronautiche;
  4. dei limiti alle prestazioni umane;
  5. delle procedure operative di base;
  6. delle conoscenze di sistemi APR;
  7. degli aspetti legati alla privacy e alla protezione dati;
  8. delle nozioni sulle assicurazioni;
  9. degli aspetti legati alla security.

Tali competenze verranno acquisite mediante il completamento di apposito corso di formazione online pubblicato dall’ENAC.

Inoltre, deve superare un esame online su un portale web dedicato dell’ENAC composto da almeno 40 domande a risposta multipla.

Qualunque persona che abbia una età minima di 16 annipuò ottenere un riconoscimento di competenza se dimostra di possedere le conoscenze aeronautiche basiche. Il riconoscimento di competenzaè rilasciato a seguito del completamento di un corso online e del superamento di un esame online svolto su un portale web dedicato dell’ENAC.

ESAME

Per effettuare l’esame online sul portale web dedicato dell’ENAC, è necessaria l’autenticazione:

  1. Per i maggiorenni è necessario dotarsi di SPID (Sistema Pubblico Identità Digitale).
  2. Per i minorenni avverrà tramite l’acquisizione di copia di un documento di riconoscimento valido dell’interessato e del genitore o del tutore o di chi esercita la potestà genitoriale.

Dopo aver superato con successo l’esame, il candidato sarà abilitato ad effettuare il pagamento on-line dei diritti ENAC. Dopo che la transazione di pagamento ha avuto esito positivo potrà scaricare l’Attestato di Pilota APR (Operazioni non Critiche) dalla piattaforma di servizi Web On-Line.

In fase di prima applicazione e fino al 1° luglio 2020,allo scopo di favorire la maggiore emissione possibile di attestati di pilota APR (Operazioni non critiche), l’abilitazione ad effettuare il pagamento sarà consentita solo dopo aver superato con successo il test on-line. A questo punto se tutto è stato svolto con esito positivo, otterrete il riconoscimento di competenza per operazioni non critiche.

Se avete bisogno di aiuto,per approfondire le conoscenze richieste, per prepararvi adeguatamente all’esame, ci sono a vostra disposizione Istruttori di volo APR riconosciuti e certificati ENAC.

ISTRUTTORE DI VOLO

Professionista SAPR

per maggiori informazioni clicca qui!

CONTATTACI

per qualsiasi informazione!

clicca qui!